Viterbo - La prevenzione delle infezioni delle vie urinarie, correlate alle attività assistenziali, è una cosa seria?

 

Solo 50 posti!

 

 

Gentili colleghi,

abbiamo deciso di prendere un iniziativa piuttosto forte! Un corso di aggiornamento, senza crediti ECM, ma con dei forti contenuti culturali. E' una scelta ben ponderata, poichè vogliamo dimostrare che gli Infermieri non sono interessati solo ai crediti, un tanto al kilo! Vogliamo dimostrare che c'è necessità di formazione di cultura! Vogliamo dimostrare la sensibilità del personale infermieristico!

La scelta di Nursing Up è giustificata dal fatto che abbiamo già fornito un congruo quantitativo di crediti ECM gratuiti: http://www.nursinguplazio.it/index.php/regionali/1374-raccolta-corsi-fad-gratuiti

Il tema è il cateterismo vescicale tra mito e scienza - Tutto quello che non vi hanno mai detto sul catetere e le infezioni.  Il cateterismo vescicale è un argomento, ancora oggi, oggetto di discussioni e polemiche. Il corso vuole fornire, agli eredi di  Florence Nightingale, strumenti e cultura.

I docenti verranno dal Nord Est. Gli elementi fondamentali oggetto di formazione: Dalle Linee guida per il controllo delle infezioni alla realtà vissuta fra rischio clinico, evidenze scientifiche e deontologia professionale.

Un percorso formativo interattivo ricco di spunti multimediali utili alla riflessione sull’agire quotidiano, sulla professione e la società.

Nursing Up Lazio ha deciso di iniziare con questa avventura da Viterbo. Siamo convinti che gli Infermieri della Tuscia parteciperanno ed apprezzeranno.

Viterbo, il 5 maggio 2017 sarà la capitale della cultura infermieristica!

Grazie mille

 

Coordinamento Regionale Nursing Up Lazio

Dott.ssa Laura Rita Santoro

 


 

"La prevenzione delle Infezioni delle vie urinarie correlate alle attività assistenziali è una cosa seria?" (è un documento di Luciano Urbani - scaricabile tra gli allegati)

 

La prevenzione si realizza soprattutto con la formazione.
E la prima cosa di cui soprattutto abbisogna la formazione è la responsabilità.
Perché attuare o partecipare ad un evento formativo deve essere un atto consapevole e autentico.
Qualità, impegno e responsabilità nel formatore tanto quanto nel discente.
Formazione non può significare ipocrisia o essere un contenitore di astratte regole per raccogliere punti.
Formare significa dare riflessione e input per il cambiamento di convinzioni e comportamenti non corretti.
Il malanno peggiore del nostro paese è la mancanza di responsabilita'.
Ma l'ingrediente fondamentale è l'onestà, e non solo per la formazione ma per l'intera società.
Il significato delle parole deve essere ripristinato.
Come si può fare formazione sulla prevenzione delle infezioni senza vedere i paradossi della realtà?
La prevenzione è stata tradita e/o disattesa: "quanti ospedali in Italia usano le sacche urine non sterili?
La realtà supera la fantasia!  Formazione vuol dire anche onestà.

 


 

ISCRIZIONE ENTRO IL 20 APRILE SUL SITO WWW.INFERWEB.NET
Entrare nell’AREA RISERVATA e digitare tutto in minuscolo (attenti alla possibile correzione automatica con cellulari e pc)

utente: corso

pass: catetere

 


 

 

Slow nursing il tempo per l'assistenza

 

http://www.inferweb.net/Iscrizioni%20corso%20catetere.htm